Concessione Ministeriale Multiterritoriale. Iscrizione elenco Ministero della Giustizia p.d.g del 07 Settembre 2018

Comunicato stampa Associazione Nazionale Istituti Vendite Giudiziarie

Data di pubblicazione: 10/03/2020

Coronavirus ed Esecuzioni immobiliari :
tribunali in ordine sparso.

L’Associazione Nazionale Istituti Vendite Giudiziarie chiede uniformità ma chiede anche supporto per le aziende associate.

Coronavirus ed Esecuzioni immobiliari : tribunali in ordine sparso.

L’Associazione Nazionale Istituti Vendite Giudiziarie chiede uniformità ma chiede anche supporto per le aziende associate.

In questi giorni stiamo assistendo a provvedimenti di fermo delle attività giudiziarie presi da quasi tutti i Tribunali italiani.
In molti casi si tratta di fermi totali, con blocco delle visite negli immobili pignorati, sospensione delle aste fissate e da fissare, in altri si chiede ai custodi giudiziari di proseguire nel controllo degli immobili, a volte non si prende posizione.

Sono atteggiamenti che danneggiano fortemente la categoria degli Istituti Vendite che attualmente gestiscono oltre 70.000 custodie immobiliari in tutta Italia.
La salute dei propri dipendenti, la difficoltà, quando necessario, di reperire presidi sanitari per il proprio personale (ci sono circa mille addetti in Italia) sta generando molta apprensione e tanta confusione.
E’ necessario che, almeno in questo momento, ci siano provvedimenti uniformi in tutto il territorio nazionale e, per questo motivo, abbiamo inviato una missiva al Ministro della Giustizia ed alle Corti d’Appello.

Allo stesso tempo, dove si è disposto il fermo di ogni attività giudiziaria, i nostri Istituti vanno incontro a difficoltà economiche importanti. Oltre il periodo di fermo si deve tener conto del tempo che sarà necessario e riavviare la macchina della giustizia, recuperando le udienze di fissazione delle vendite per tornare alla operatività ordinaria. Potrebbero essere alcuni mesi e questo non è sopportabile economicamente dai nostri associati.
Il Presidente dell’Associazione Nazionale Giovanni Colmayer sottolinea che gli Istituti Vendite Giudiziarie rappresentano il più importante ausiliario della giustizia italiana, chiediamo ai Ministri competenti di mettere in atto tutte le misure di sostegno necessarie per sostenere la nostra attività quotidiana di sostegno alla Giustizia, per continuare ad esserci quando tutto sarà finito.