Concessione Ministeriale Multiterritoriale. Iscrizione elenco Ministero della Giustizia P.D.G del 21 Novembre 2012

N.20 TITOLI PAC


Prezzo base: € 1.438,85



Data vendita: 22/02/2019 16:00

Termine presentazione offerte: 04/03/2019 16:00

Tipo di vendita:

Procedura: 218.17/218.17

In aggiornamento

Numero Procedura 218.17/218.17
Numero IVG 46.17
Data vendita 22/02/2019 16:00
Termine presentazione offerte 04/03/2019 16:00
Prezzo base: € 1.438,85
Rilancio minimo € 10,00
Tribunale Tribunale di MATERA

Ultimo aggiornamento 26/02/2019 17:51

Scheda pubblicata sul sito IVG il 10/01/2019 00:00

Stampa Scheda

Storico Aste

Dettaglio Lotto

Genere VALORI/CREDITI
Categoria AZIONI-TITOLI
Titolo N.20 TITOLI PAC
Abstract

VALORE UNITARIO RENDITA PER IL 2019: € 138.12.

Dettaglio Beni

Indirizzo POTENZA - VIA ISCA DEL PIOPPO, SNC
Tipologia AZIONI-TITOLI
Categoria TITOLI (AZIONI, BOT, CCT ETC )
Descrizione

Il G.E. dispone che:
- trattandosi di aiuti UE (titoli Pac) previsti dal REG 1307/2013 l’acquirente dei titoli all’asta, in applicazione di quanto stabilito dall’art. 34 del Reg. innanzi richiamato, deve essere agricoltore in attività a norma dell’art. 9 dello stesso regolamento, conformemente a quanto stabilito dalla circolare AGEA prot. ACIU. 2015 e succ. mod. ed integr., alla data di trasferimento dei titoli assegnati o acquistati all’asta, da presentare esclusivamente ad AGEA COORDINAMENTO. In assenza di tale requisito non è possibile eseguire il trasferimento dei titoli acquitati;
- La vendita, in conformità all’art.530, comma 6, c.p.c. avrà luogo con gara telematica della durata di 10 giorni con modalità asincrona sul sito www.astemobili.it;
- gli interessati alla gara dovranno effettuare la registrazione sul sito utilizzando l’apposita funzione e costituire una caparra di importo pari al 10% del prezzo offerto a mezzo carta di credito o a mezzo bonifico con valuta immediata sull’IBAN IT28C0859704200000050008141;
- l’offerta una volta depositata è irrevocabile e perde efficacia se viene superata da altra offerta maggiore effettuata con le stesse modalità;
- le offerte depositate dopo la prima dovranno contenere un aumento di almeno € 10,00 rispetto alla precedente;
- il commissario procederà all’aggiudicazione dei beni previo incasso dell’intero prezzo a colui che avrà effettuato l’offerta maggiore;
- il pagamento del prezzo, comprendente gli oneri fiscali della vendita, nonché il compenso del commissionario, come di seguito riportato, dovrà essere eseguito entro il terzo giorno lavorativo successivo al termine della gara, attraverso le seguenti modalità:
a) bonifico bancario sull’IBAN IT28C0859704200000050008141;
b) assegno circolare non trasferibile, intestato a IVG di Giuseppe Palazzo, da depositarsi presso la sede di via Isca del Pioppo, snc;
c) con denaro contante per importi inferiori a € 1000,00;
- in caso di inadempimento il commissario procederà:
ad incamerare la cauzione dell’aggiudicatario inadempiente;
successivamente ad aggiudicare al concorrente che lo segue e che avrà versato l’intero prezzo offerto oltre alle spese d’asta come di seguito indicato;
- alla somma di aggiudicazione si dovranno aggiungere:
il compenso del commissionario pari al 9% dell’aggiudicazione;
gli oneri fiscali (IVA al 22% dovuta su compenso e aggiudicazione);
il bollo sulla vendita pari ad € 16,00;
la tassa di registro pari al 3% dell’aggiudicazione con un minimo di € 200,00.

Storico Aste

Data Stato Prezzo
25/01/2019 In aggiornamento 2877.71 Vai alla scheda
08/02/2019 In aggiornamento 2158.28 Vai alla scheda
22/02/2019 In aggiornamento 1438.85 Vai alla scheda Corrente