CHIUDI RICERCA AVANZATA beni mobili

  • Cerca nella categoria
  • Scegli la regione
  • Tipo di vendita
  • Beni proposti
    negli ultimi

    giorni
  • Proposto dall'istituto
  • CERCA
Vini e gastronomia » VENDITA AL DETTAGLIO DI VINI SCONTATI DEL 50%
VENDITA AL DETTAGLIO DI VINI SCONTATI DEL 50%
In aggiornamento

VENDITA AL DETTAGLIO DI VINI SCONTATI DEL 50%

Oltre al prezzo di aggiudicazione, Iva (22%),diritti di vendita (9%) ed Iva sui diritti di vendita.

VENDITA AL DETTAGLIO

Il bene si trova in attesa di disposizioni da parte della Autorità Giudiziaria.


Scheda aggiornata il 12.09.2017 alle ore 15:57

In vendita, presso il negozio al dettaglio di Via Ferraris, 128 – AREZZO, bottiglie di vino varie tipologie, scontate del 50% ( sconto da applicare ai prezzi indicati) :
n. 1 bottiglia magnum da 1,5 lt metodo classico MARIA ELISA ROSE’ € 50
n. 5 bottiglie di Bisol Talento Metodo Classico anno 2001 € 75
n. 3 bottiglie Bisol Talento Metodo Classico € 45
n. 6 bottiglie Bisol Talento Metodo Classico anno 2002 € 90

Le bottiglie possono essere vendute anche singolarmente.

IL NEGOZIO AL DETTAGLIO E’ APERTO TUTTI I GIOVEDI’ E VENERDI’ DALLE 14.00 ALLE 18.00

NELLA SETTIMANA DELL’ASTA MOBILIARE EFFETTUA IL SEGUENTE ORARIO: MERCOLEDI’ GIOVEDI’ E VENERDI’DALLE 9.00 ALLE 13.00 E DALLE 14.00 ALLE 18.00.
SABATO IN OCCASIONE DELL’ASTA IL NEGOZIO AL DETTAGLIO SARA’ APERTO CON ORARIO CONTINUATO DALLE 9.00 ALLE 18.00.

CONDIZIONI DI VENDITA:

Trattasi di VENDITA GIUDIZIARIA regolata dagli Artt. 532 – 533 – 534 – 535 – 537 – 540 del c.p.c. dagli Artt. 353 – 354 c.p., dagli Artt. 2756 – 2761 c.c.
CHIUNQUE, tranne il debitore, può partecipare alle aste purché munito di documenti di riconoscimento in corso di validità.

È OBBLIGATORIA L’IDENTIFICAZIONE DELL’AGGIUDICATARIO

Le aggiudicazioni e l’atto di trasferimento del bene possono essere fatti solo a persona presente riconosciuta dagli incaricati IVG attraverso documenti di identificazione validi. In deroga possono essere fatte aggiudicazioni a persone munite di procura nelle forme previste dalla legge.

ACQUISTO PER SOCIETÀ O PER UN TERZO

Mentre è sempre possibile aggiudicare il bene alla propria ditta individuale, per un qualsiasi altro tipo di società sono necessari: una visura camerale (massimo di tre mesi) che attesti le qualifiche ed i poteri di acquisto di quella persona nei confronti della società e/o la procura.
CON L’ ACQUISTO DATE ATTO CHE IL BENE E’ VISTO E PIACIUTO
Al momento della vendita è emessa una Bolletta Ministeriale con la quale si trasferisce la proprietà del bene da un soggetto all’altro; è un atto pubblico che in caso di recesso si assoggetta alla Legge sulla turbativa delle aste Artt. 353 e 354 c.p.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Importi PARI O SUPERIORI a € 3.000,00 esclusivamente con:
Assegni circolari o postali non trasferibili intestati ad I.V.G. Tribunale di Arezzo/Siena;
importi INFERIORI a € 3.000,00:
• per contanti;
• con assegni circolari o postali non trasferibili intestati ad I.V.G.;
Il pagamento nelle forme suddette darà corso al rilascio della Bolletta Ministeriale e alla consegna del bene.
Non saranno accettati acconti o cauzioni e forme di pagamento diverse da quelle su scritte.

CONTATTI:
Visita il nostro canale su youtube: ivgsiena12 – I S C R I V I T I – Tag youtube: asta arezzo; astemobili.it

Qualora le summenzionate informazioni non risultassero sufficienti, contattare:
ESCLUSIVAMENTE: LUNEDÌ – MERCOLEDÌ – VENERDÌ dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Istituto Vendite Giudiziarie Resp. Proc. Alessandro Botti 329 2252070

Ubicazione del bene

  • Via Ferraris 128, Arezzo
    52100- AREZZO (AR)

Informazioni sulla procedura

  • Tribunale: Arezzo
  • N° IVG: 123/2015
  • R.G.E. N° 875/2015

PRODOTTI ALTERNATIVI dall'istituto IVG Arezzo

  • Il sito ufficiale dell'Associazione Nazionale I.V.G.
  • Il sito ufficiale dell'Associazione per le vendite mobiliari
  • istituti Il circuito dei siti degli Istituti Vendite dell'Associazione Nazionale I.V.G